Gli acquisti dal 4 agosto saranno spediti dal 22 agosto
Liberismo e liberalismo

Liberismo e liberalismo

16,00 15,20

“La libertà non sta in alcuna dipendenza da uno o altro ordinamento economico, ma tutti li revoca in questione e tutti di volta in volta accoglie o respinge”. (Benedetto Croce)

“Non pare accettabile senza qualche riserva la tesi che la libertà possa affermarsi qualunque sia l’ordinamento economico”. (Luigi Einaudi)

COD: 9791280048110 Categoria:
000

È la libertà economica a garantire e determinare la libertà etica e politica o, altrimenti, è la libertà a farsi garante di se stessa creando le istituzioni di cui necessita storicamente? Liberismo e liberalismo non è solo un prezioso libro che raccoglie tutti i contributi della celebre discussione tra Croce ed Einaudi sul rapporto tra liberismo e liberalismo, ma anche un potente strumento che fornisce una visione completa del pensiero dei due massimi volti del liberalismo italiano del Novecento.

Benedetto Croce (Pescasseroli, 1866 – Napoli, 1952), filosofo, storico, politico e critico letterario italiano, principale ideologo del liberalismo novecentesco e tra le figure italiane più influenti del XX secolo. Luigi Einaudi (Carrù, 1874 – Roma, 1961), economista e uomo politico italiano. Governatore della Banca di Italia, secondo Presidente della Repubblica, dal 1948 al 1955, è stato un convinto seguace e sostenitore del liberalismo classico.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9791280048110

N° pagine

246

Anno di pubblicazione

2021

Introduzione di

Francescomaria Tedesco