Per un nuovo liberalismo

Per un nuovo liberalismo

18,00 17,10

“I liberali hanno strappato allo Stato assoluto le costituzioni, e con esse governi vincolati al diritto e l’uguaglianza di tutti davanti alla legge. Ciò  significò l’apertura, per comunità che erano state a lungo chiuse nella lotta politica”.

COD: 9791280048165 Categoria:
000

Disoccupazione, nuova povertà e crisi dello Stato sociale. Questi i problemi irrisolti che ancora oggi incombono e sui quali Ralph Dahrendorf riflette nel suo Per un nuovo liberalismo. Consapevole dei limiti del liberalismo tradizionale, l’autore definisce gli obiettivi sociali e politici di un “nuovo liberalismo” che si caratterizza per la ricerca ininterrotta di nuove opportunit , tese all’allargamento delle chances di vita per un numero progressivamente crescente di persone, da coltivare tramite politiche pubbliche e promozione della libert  attiva. Questo il suo “nuovo liberalismo”, cui Dahrendorf ha dedicato le migliori energie di studioso, confluite anche nel suo impegno politico. La notevole capacità di analisi delle realtà sociali e politiche di Dahrendorf fa del libro Per un nuovo liberalismo una guida lucida per cercare di decifrare alcuni degli aspetti fondamentali del mondo in cui ci troviamo a vivere.

Ralf Dahrendorf (Amburgo, 1929 – Colonia, 2009), sociologo tedesco naturalizzato britannico, esponente di primo piano del liberalismo, oltre che della sociologia europea. Professore all’Università di Amburgo, Tubinga e di Costanza, è stato direttore della London School of Economics e rettore del St. Anthony College di Oxford.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9791280048165

N° pagine

270

Anno di pubblicazione

2022